Morfopsicologia di Coppia

Nelle Coppie, sia che sia consapevole o meno, c’è in gioco il Potere di Influenzare la relazione. Le coppie si possono suddividere in due tipologie: la Coppia Complementare, dove uno tende a dominare sull’altro, avere più potere, decidere e imprimere la direzione alla relazione e la Coppia Simmetrica, dove i due partner hanno una personalità piuttosto autonoma e forte e il potere viene condiviso e costantemente negoziato con giochi di accordi e compromessi reciproci.

La MORFOPSICOLOGIA attraverso l’analisi del volto individua la Coppia Simmetrica e quella Complementare; chi detiene il potere, avendo una personalità più forte e predomina sull’altro e chi si lascia guidare e influenzare.

COPPIA COMPLEMENTARE (LUI DOMINANTE)
Arthur Miller- Marilyn Monroe

 

01 Coppia_clip_image002

Volto Tonico e Deciso lui, mascella quadrata e stenica (forte e dominante). Volto infantile e molto vulnerabile affettivamente Lei. Lui tende ad imporsi e Lei non si sente compresa nei suoi forti bisogni emotivi-affettivi.

COPPIA COMPLEMENTARE (LEI DOMINANTE)
John Lennon – Yoko Ono

01 Coppia_clip_image002_0000

Yoko Ono ha un viso con forme molto solide e potenti, con zigomi sporgenti e bassi, che la rendono molto concreta e pratica. La personalità è molto forte e volitiva, con attitudini a prevalere sul partner. John Lennon pur non avendo una personalità debole, alcuni segni come l’appiattimento ai lati del naso (ritrazione latero-nasale), le pieghe dell’amarezza ai lati della bocca, e l’allungamento del viso-atonia, vanno ad indebolire l’IO. La forza d’urto e l’energia (volto largo) della moglie e tale che Lennon non potrà che rimanere irresistibilmente trascinato dalla forza carismatica della personalità della moglie.

COPPIA SIMMETRICA
John F. Kennedy e Jacqueline Lee Bouvier

 

01 Coppia_clip_image002_0002

Entrambi i volti manifestano una personalità e un temperamento risoluto, con notevoli spinte autoaffermative (visi dilatati e tonici). La coppia funziona a livello simmetrico con una profonda complicità di base che si alimenta sulle ambizioni reciproche.